I Pneumatici Run Flat, Vantaggi e Svantaggi di una ruota che non si Sgonfia

Negli ultimi anni moltissime marche di auto come Bmw, Lexus, Audi, Mercedes ecc. hanno iniziato a montare di serie pneumatici Run flat prodotte dalle più prestigiose case come Dunlop, Michelin, Pirelli, Continental, Fulda e altre. Si tratta di gomme in grado di resistere ad una foratura e che permettono di guidare, seppur a velocità ridotta, anche per un centinaio di chilometri.  Lo scopo è quello di aumentare il comfort e soprattutto la sicurezza di chi guida, cerchiamo di spiegarne il motivo.

La maggior parte degli automobilisti soffre tantissimo il disagio provocato da una foratura. Si deve scendere dall’auto, spesso in un posto scomodo e pericoloso e magari allo stesso tempo fa freddo e piove. Bisogna aprire il bagagliaio, smontare cric e ruota di scorta, sollevare l’auto e sostituire il pneumatico forato. Come detto, a parte il disagio e la pericolosità dell’ azione se condotta al margine della strada, c’è la difficoltà di effettuare l’operazione e di sporcarsi mani e vestiti. di grasso.

gomma che non si sgonfia

Ma c’è dell’ altro: i rischi connessi ad una foratura esplosiva di una gomma ad alta velocità sono molto più pesanti. Il pericolo maggiore è la perdita di controllo del veicolo che si verifica montando normali gomme, di solito tenute in sicurezza con il cerchione grazie alla pressione dell’aria interna che quando viene a mancare in maniera “esplosiva” fa afflosciare la ruota improvvisamente impedendo il giusto governo dell’auto.

Come sono fatte le Run Flat

Gli pneumatici “run on flat” sono progettati per mantenere la gomma saldamente ancorata alla flangia del cerchione della ruota, anche quando c’è una pressione pari a zero. Quindi in caso di foratura, la gomma non si sgonfierà mai di “botto”, ma perderà pressione lentamente in modo da consentire quantomeno il ritorno a casa o comunque permettendo una guida con un’autonomia molto lunga (ad esempio le gomme Euforia di Pirelli possono far guidare per 80 Km ad una velocità massima di 80 kmh).

Originariamente le gomme Run Flat erano suddivise in due categorie. Quelle che incorporavano una parete laterale rafforzata e quelle che utilizzavano un anello interno di supporto montato all’interno del cerchione, ad esempio il sistema Michelin PAX. Oggi invece i sistemi sono tantissimi e ogni marca di pneumatici ha il suo proprietario, ad esempio Emt di Goodyear, RFT di Bridgestone, SSR di Continental.

Vantaggi e svantaggi di una gomma run flat:

Svantaggi:

  • uno dei maggiori problemi di chi monta questo tipo di pneumatici e che non ci si accorge mai della loro bassa pressione, ovvero se sono sgonfie. Per contrastare questo problema, l’utilizzo di sistemi di pressione dei pneumatici (TPMS) è diventato obbligatorio. Sono sensori che si possono installare all’ interno dei pneumatici e che danno via radio la pressione e l’usura delle gomme alla centralina dell’ auto.
  • spesso le auto che li montano di serie non hanno la ruota di scorta;
  • il battistrada si usura più velocemente rispetto alle tradizionali gomme.
  • prestazioni minori rispetto ad un pneumatico tradizionale e rigidità superiore.
  • spesso si cambiano i cerchioni nel passaggio da normali a run flat e viceversa, le sospensioni sono progettate per questo tipo di pneumatici e nel passaggio il cambiamento si nota.

Vantaggi:

  • Migliore stabilità dopo una foratura. Dato che il pneumatico può sostenere il veicolo senza aria nella gomma, una deflazione improvvisa non peggiora di molto lo sterzo che rimane quasi normale;
  • Si può guidare anche con la ruota bucata, non dovrete mai sporcarvi le mani per cambiare la ruota, basta portare l’auto dal gommista.

Prezzi

i costi di un pneumatico run flat non si discostano da quelli di una gomma normale , date qui un’occhiata a quelle in offerta su Amazon. E’ quindi una questione di scelta individuale, a seconda della sicurezza che si vuole tenere in auto.

2 thoughts on “I Pneumatici Run Flat, Vantaggi e Svantaggi di una ruota che non si Sgonfia

    • Le gomme runflat possono montare le catene,ovviamente della misura del cerchione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *